Opinioni su No Smoke Spray: Funziona davvero? Recensioni, caratteristiche e prezzo

In questo articolo parliamo di No Smoke Spray, un metodo per smettere di fumare. 

Se siete fumatori e siete alla disperata ricerca di un sistema che faccia scomparire il vostro incessante desiderio di accendere un’altra sigaretta, un prodotto che si è rivelato davvero efficace e che sta riscuotendo particolare successo negli ultimi tempi è No Smoke Spray. Per farcene un’idea più approfondita, vediamo i principali aspetti di questo rimedio.

No Smoke Spray il nuovo rimedio per smettere di fumare:

É risaputo che il vizio del fumo, oltre che pericoloso per la salute di chi ci è dentro e di coloro che si hanno vicino, è molto difficile da superare, non solo per l’ingannevole sensazione di benessere donata dalla nicotina ma anche per gli spiacevoli effetti che l’astinenza porta con sé, quali insonnia, agitazione o irritazione. Per questo motivo, nel corso degli anni moltissimi esperti hanno messo in campo la loro esperienza per la creazione di prodotti che aiutino persone in situazioni come questa.

Un esempio è proprio No Smoke Spray, che è, come si può intuire dal nome, uno spray realizzato col proposito di aiutare le persone a liberarsi definitivamente della dipendenza dalle sigarette. Come gli altri metodi disponibili sul mercato pensati per questo problema, lo si può considerare un vero e proprio farmaco, che grazie alle sostanze di cui è composto ha un impatto a livello cerebrale, riducendo gradualmente gli effetti della dipendenza dalla nicotina, e che regala con il suo aroma al mentolo un alito gradevole.

A differenza degli altri rimedi però, No Smoke Spray non contiene nicotina: infatti, prodotti come i famosi cerotti, o le caramelle e gomme da masticare a base di nicotina, ne rilasciano nel corpo una quantità sufficiente a ridurre gradualmente la necessità di assunzione della sostanza. In merito a ciò, molti medici ritengono che questi metodi possano essere comunque poco vantaggiosi, in quanto se non se ne controlla il dosaggio, che dovrebbe essere ridotto man mano che si va avanti e potrebbero rivelarsi controproducenti.

Altro falso mito è, tra l’altro, il beneficio che si sostiene possano trarre i fumatori dall’utilizzo delle sigarette elettroniche. Nonostante non ci siano ancora dati definitivi, si sospetta che persino le sostanze aromatizzanti di sui sono composte siano dannose per la salute, anche se magari non allo stesso livello del catrame o dei gas delle sigarette classiche. Di sicuro, si è dimostrato molto più affidabile No Smoke Spray, che non contiene sostanze simili a quelle citate sopra, ma al contrario è una miscela di sostanze non nocive e salutari.

Vediamo quindi quali sono gli ingredienti che rendono No Smoke Spray così efficace e che gli hanno permesso di ottenere tante recensioni positive.

Vedi No Smoke Spray in offerta sul sito ufficiale – Ultimi pezzi in sconto

Gli ingredienti di No Smoke Spray:

ingredienti di No Smoke Spray

No Smoke Spray si può considerare superiore ad altri prodotti, in quanto è composto interamente da ingredienti naturali, senza l’aggiunta di sostanze chimiche e artificiali, il che magari potrebbe rendere i lettori ancora più scettici riguardo gli effettivi risultati benefici di questo prodotto. Per fare più chiarezza, possiamo elencare le proprietà specifiche di questi ingredienti e quali conseguenze derivate dal fumo vanno a risanare.

  • Griffonia e Guaranà: antidepressivi naturali

Troviamo, ad esempio, la Griffonia simplicifolia, meglio nota come fagiolo nero africano, pianta proveniente per l’appunto dalla regione centro-occidentale dell’Africa, che è particolarmente benefica in quanto i suoi semi contengono in grandi quantità l’aminoacido 5-idrossitriptofano, o per semplificare il 5-HTP. Questo elemento è, in realtà, già presente nel nostro organismo: è infatti un prodotto che, secondo gli studi, serve ad aumentare rapidamente la sintesi della serotonina, “ormone della felicità”, detta così proprio perchè è un neurotrasmettitore che serve a regolare l’umore, il sonno, l’appetito e molte altre aree del sistema nervoso. Quindi, l’assunzione di questo aminoacido contribuirebbe, tra i tanti effetti, a ridurre il peso corporeo o a diminuire l’ansia.
Vengono prodotti numerosi estratti e integratori alimentari, addirittura antidepressivi, in cui viene impiegata la Griffonia, disponibili in erboristerie e farmacie, oppure sul web.

Per questo motivo, utilizzare No Smoke Spray è raccomandato a tutti coloro che si prodigano per smettere di fumare, poiché il nervosismo e il cattivo umore generale causati dall’astinenza possono essere contrastati ed eliminati col tempo dalla sensazione di buon umore che si percepisce dopo l’assunzione. Ovviamente, è necessario consultarsi col proprio medico per verificare se, in base alla propria situazione, si possano assumere integratori come questo, e soprattutto si deve fare molta attenzione alla dose che si assume, in quanto un eccesso può causare sintomi come spasmi, irrequietezza o disturbi dell’appetito.

Il Guaranà, invece, viene ricavato dai semi della pianta Paullinia Capuana, che vengono macinati e lavorati, per poi essere mescolati a una farina particolare per dare vita a una pasta, che è quella che poi si trova in commercio sotto forma di cilindri o bevanda tonica; in Europa invece sono più diffusi gli estratti di Guaranà. In quanto contenente caffeina, questa sostanza si rivela molto utile per incrementare i livelli di attenzione ed eccitazione, per il metabolismo e per la digestione. Gli effetti che ci interessano in questo particolare contesto sono quelli prodotti nel sistema nervoso: come la Griffonia, il Guaranà agisce come stimolante e migliora l’umore. Anche in questo caso, dev’essere assunto con attenzione, perché condurrebbe agli stessi disagi riscontrati con l’altra pianta, oltre ad un’azione irritante sullo stomaco.

  • L’effetto purificante dello zenzero

Lo zenzero è una pianta asiatica, di certo più nota rispetto alla Griffonia, in quanto usata come spezia in cucina e, in campo medico, soprattutto per i suoi effetti benefici a livello gastrointestinale, ossia per combattere nausea o bruciore. In realtà, lo zenzero è anche un antinfiammatorio ed antiossidante: in termini tecnici, serve a contrastare la formazione dei cosiddetti “radicali liberi”, molecole prodotte con la respirazione che possono danneggiare le altre cellule del nostro organismo. Per questo, lo zenzero nel No Smoke Spray sarebbe utile a ripulirci da tutte le tossine che abbiamo introdotto nel nostro corpo fumando, ed è un metodo naturale che i fumatori utilizzano già da tempo, per esempio inserendone un pezzo in un un bicchiere d’acqua o, meglio ancora, con tisane allo zenzero rigeneranti.

Vedi No Smoke Spray in offerta sul sito ufficiale – Ultimi pezzi in sconto

Come usare No Smoke Spray?

L’assunzione di No Smoke Spray non è nulla di elaborato: basta infatti spruzzarlo in bocca, preferibilmente sotto la lingua, per permettere un rapido assorbimento dei suoi principi attivi.

Sarebbe sufficiente spruzzare No Smoke Spray 2 volte al giorno, anche se non comporterebbe problemi assumerlo più di due volte, in base alla propria dipendenza, alle proprie abitudini ed esigenze, sempre senza oltrepassare un certo limite.

Anche perché, date le sue componenti e i suoi effetti diretti e immediati sul sistema nervoso, si dovrebbero avvertire dei cambiamenti anche solo dopo il primo spruzzo. Lo si può portare comodamente ovunque si voglia, non essendo ingombrante, e di conseguenza lo si può assumere anche fuori casa.

Vedi No Smoke Spray in offerta sul sito ufficiale – Ultimi pezzi in sconto

Ha solo benefici? Controindicazioni e avvertenze:

benefici di No Smoke Spray

Come abbiamo già spiegato, No Smoke Spray essendo un prodotto completamente naturale, non si potrebbe parlare di vere e proprie controindicazioni. Certamente, questo non significa che possa assumerlo chiunque ed in qualsiasi modalità: per esempio, è sconsigliato l’utilizzo a bambini o adolescenti, in quanto gli effetti potrebbero essere eccessivi, o anche a donne in gravidanza o in fase di allattamento.

Per scongiurare eventuali reazioni avverse, è ovviamente consigliato a coloro che sono allergici agli ingredienti di questo prodotto di non utilizzarlo: nel caso i diretti interessati non lo sapessero o non ne fossero certi, suggeriamo di fare una prova comprando una sola boccetta e applicando una quantità ridotta del prodotto sul braccio, per poi aspettare per vedere se siano comparse bolle o irritazioni; se dopo 24 ore non si è notato alcun cambiamento, è molto probabile che si possa utilizzare lo spray tranquillamente, ma per un’ulteriore certezza consigliamo di effettuare test specifici.

Inoltre, è importante ribadire di fare attenzione ai dosaggi che si assumono, cercando di non superare quelli consigliati: aumentare la dose di poco non provoca danni, ma un aumento considerevole, nella speranza che ci si possa liberare del problema più in fretta, può portare ad effetti collaterali da non sottovalutare.

Vedi No Smoke Spray in offerta sul sito ufficiale – Ultimi pezzi in sconto

Dove comprare No Smoke Spray e il prezzo:

Se vi siete convinti ad acquistare No Smoke Spray, non dovete recarvi in farmacia o erboristeria, nè consultare i classici siti di E-commerce, bensì dovete al sito ufficiale di vendita del prodotto, dove potrete trovare informazioni dettagliate e dove potrete consultare le differenti promozioni pensate per voi. Infatti, se volete avere un’idea anticipata di quanto costi No Smoke Spray, sappiate che potete acquistarne una confezione a ben 49 euro, e che se ne voleste 2 dovreste spenderne solo 20 in più.

Per effettuare l’acquisto, sulla pagina del sito si può trovare il form da compilare con i propri dati, in modo da consentire la spedizione direttamente a casa vostra, la quale non richiede costi aggiuntivi. Una volta che l’ordine sarà confermato, anche in telefonata con il servizio clienti dell’azienda, dovrete attendere solo alcuni giorni per la consegna. Per il pagamento, si potrà scegliere se pagare una volta consegnato il prodotto, o se al momento dell’ordine online tramite carte o Paypal.

Vedi No Smoke Spray in offerta sul sito ufficiale – Ultimi pezzi in sconto

È una truffa? Recensioni degli esperti:

recensioni su No Smoke Spray

La dipendenza dal fumo é un tema molto discusso e che coinvolge anche le opinioni di esperti e medici specializzati, che si prodigano da tempo per aiutare le persone colpite da questo problema e che contribuiscono anche alla nascita di prodotti utili a questo obiettivo.

No Smoke Spray non è una truffa, è un prodotto clinicamente testato, il che può rassicurare sulla professionalità di chi ci ha lavorato, con la collaborazione di figure competenti ed informate in questo settore. Per questo motivo, gli esperti non hanno nulla da ridire su No Smoke Spray, anzi ne consigliano l’utilizzo, anche dopo aver osservato la soddisfazione degli svariati clienti che, non solo in Italia, lo hanno provato personalmente.

Vedi No Smoke Spray in offerta sul sito ufficiale – Ultimi pezzi in sconto

Le opinioni dei clienti su No Smoke Spray:

opinioni su No Smoke Spray

Sebbene sia comune incontrare persone scettiche e insicure sul reale funzionamento di prodotti di questo tipo, le recensioni su No Smoke Spray si rivelano per la grande maggioranza positive. Possono riscontrarsi anche delle incertezze sul tempo da attendere prima che si noti un decisivo miglioramento, ma non si può pretendere che il prodotto faccia uscire dal tunnel della dipendenza in un mese o due, se si fuma da molto tempo o in maniera assidua: il tutto dipende dalle condizioni del fumatore che ne fa uso, da quanto tempo fuma e quanto era solito fumare.

Inoltre ribadiamo, riferito a chi si è lamentato di aver avuto reazioni fisiche spiacevoli dopo l’assunzione, che sebbene si tratti di un prodotto innocuo e naturale, è bene verificare di non essere allergici alle singole sostanze contenute in esso.

Tra le centinaia di opinioni positive che si possono trovare sul web, eccone alcune che possono provarvi l’efficienza del prodotto.

  • Giulia, 31 anni: Sono una fumatrice da quando avevo 18 anni. Se agli inizi non esageravo più di tanto, col tempo sono arrivata a fumare almeno un pacchetto a giornata. Tre anni fa sono rimasta incinta del mio primo figlio, e con una buona dose di autocontrollo e l’aiuto del mio compagno ho smesso durante il periodo della gravidanza. Dopo alcuni mesi, sfortunatamente, ci sono ricaduta. Mio marito sembra preoccupato per me (tra l’altro è anche un medico), così i miei genitori, e anche se sono sempre attenta a non fumare in presenza di mio figlio, so che la puzza in casa è tremenda e che anche lui potrebbe risentirne. Ho escluso l’eventualità di recarmi in un centro antifumo, quindi il mio medico mi ha consigliato di acquistare uno di quei prodotti usati per combattere la dipendenza da nicotina, e navigando sul web ho trovato questo spray. All’inizio non ero convinta, avendo provato sulla mia pelle quanto sia difficile uscire fuori dalla dipendenza, ma già dopo qualche giorno ho iniziato a sentirmi meglio e oggi, a distanza di 6 mesi, mi sento rinata. Consiglio assolutamente di provarlo.
  • Nicola, 25 anni: Non ricordo neanche di preciso a che età io abbia iniziato a fumare, di sicuro ero più giovane. Ho iniziato per divertimento, per imitare i miei amici, come la maggior parte degli adolescenti ignari. Mi sono maledetto dopo poco tempo di essermi infilato in questo mondo: fatica nel salire le scale, tosse, alito per niente gradevole (uno dei motivi per cui credo di essere single oggigiorno), e tanti altri disagi che mi facevano sentire 30 anni più vecchio. Poi, a un certo punto, ho ricevuto la notizia della morte di un mio lontano parente: tumore ai polmoni. Indovinate un po’…fumava da anni. Credo di essermi reso conto per davvero in quel momento del pericolo che stavo correndo, e ne ho parlato con un mio caro amico che aveva smesso di fumare da parecchi anni. Mi consigliò di cercare su internet rimedi a base di nicotina (lui aveva utilizzato il famoso cerotto): alla fine, trovai questo spray, che mi aveva convinto maggiormente rispetto a tutti gli altri prodotti perché completamente naturale e privo di nicotina. Dopo una settimana appena mi sono sentito già diverso: non mi sentivo irritato come le altre volte in cui avevo provato a smettere di fumare. L’aspetto più positivo e quasi inverosimile è che non ho dovuto usare No Smoke Spray per tanto tempo. Nessuna ricaduta, niente di niente. Consiglio di provarlo e di non farvi ingannare dall’apparenza.
  • Emanuele, 42 anni: La prima volta che mia moglie mi parlò di questo prodotto, consigliatole da una sua conoscente, ricordo che ero molto sospettoso. Mi ero deciso a smettere di fumare, quindi qualsiasi soluzione sarebbe stata ben accetta, per cui senza pensarci troppo mi sono deciso ad acquistarlo. É arrivato a casa in pochissimi giorni, e il personale è stato molto gentile e disponibile. Sorprendentemente, anche il prodotto in sè non mi ha deluso, e posso dire che da ormai 5 anni non tocco una sigaretta. Conoscevo già le proprietà del Guaranà e dello zenzero, ed è stato anche questo a convincermi. Lascia anche un ottimo sapore di menta in bocca, che non guasta, e mi ha fatto rilassare molto nei momenti in cui mi assaliva violentemente la voglia di fumare, soprattutto agli inizi. Se vi siete già affidati agli altri metodi a base di nicotina e non hanno funzionato, vi consiglio di acquistare questo, d’altronde tentar non nuoce e non potete dire che non funzioni senza averne avuto la prova.

Vedi No Smoke Spray in offerta sul sito ufficiale – Ultimi pezzi in sconto

No Smoke Spray per smettere di fumare – Conclusioni:

In conclusione, non è impossibile chiudere i rapporti con il fumo, specialmente se si fa ricorso a metodi come No Smoke Spray, risultato di studi, ricerca e dell’impegno di personale dedito al progresso della medicina e della scienza per il benessere di tutti. Basti pensare che il numero di persone, in tutto il mondo, andate incontro alla morte per il fumo da tabacco è di circa 8 milioni ogni anno, per cui è una minaccia da non sottovalutare.

Prima ancora di assumere farmaci o prodotti come No Smoke Spray, si possono avere alcuni accorgimenti per iniziare il processo di disintossicazione: il primo passo da compiere è, sicuramente, chiedere sostegno, perché è importante che le persone che ci conoscono o che vivono con noi sappiano quale battaglia stiamo intraprendendo e ci aiutino ad affrontarla; soprattutto, molto importanti sono i pareri e i consigli dei nostri medici curanti. Si può stabilire un giorno preciso in cui smettere di fumare ed evitare di recarsi in posti in cui si fuma o uscire con gente che fuma, o si possono svolgere attività che ci distraggano dal bisogno di fumare, soprattutto quando si presenta in maniera pressante ed improvvisa, come fare una passeggiata, attività fisica o mangiare qualcosa.

I benefici immediati o tardivi che si trarranno dopo aver smesso di fumare varranno tutti gli sforzi impiegati.

Vedi No Smoke Spray in offerta sul sito ufficiale – Ultimi pezzi in sconto

Lascia un commento