Gluco Balance: Integratore truffa o funziona davvero? Recensione con opinioni

Gluco Balance è un supporto supplementare adatto alle persone con alti livelli di zucchero nel sangue.

Tali individui potrebbero avere l’esigenza di incrementare la quantità di importanti micronutrienti che non riescono ad assorbire o che non assumono a sufficienza con l’alimentazione.

Cos’è Gluco Balance?

Gluco Balance è un potente multi vitaminico e minerale che offre numerosi vantaggi.
Contiene sostanze nutritive in quantità adeguate per aiutare a bilanciare i livelli di glucosio nel sangue. E’ adatto a chi ha la glicemia alta per motivi ereditari, per abitudini alimentari errate o per forte stress.

La confezione di Gluco Balance include 60 capsule da assumere tutti i giorni seguendo le indicazioni indicate sulla scatola.

Vedi Gluco Balance in offerta sul sito ufficiale – Ultimi pezzi in sconto

Quali sono i danni della glicemia alta?

danni della glicemia alta

Se la glicemia è troppo alta per troppo tempo, può causare seri problemi di salute. È qualcosa a cui prestare attenzione, sia se è già presente il diabete sia se non lo è.

Quando la glicemia è troppo alta? Sarà il medico a dire quale dovrebbe essere il proprio intervallo target e cosa fare se i livelli non rientrano in tale intervallo.

I problemi che la glicemia alta può causare si verificano nel tempo. Prima si riportano i livelli in linea, meglio è.

I sintomi di avere la glicemia alta possono includere:

  • Sete frequente
  • Visione offuscata
  • Stimolo a fare pipì continuamente
  • Aumento della fame
  • Piedi intorpiditi o formicolanti
  • Stanchezza
  • Infezioni che tardano a guarire

Purtroppo i sintomi elencati sono molto comuni ed, in mancanza di dovuti esami, possono essere confusi con altro. Nel mondo ci sono più di 400 milioni di persone con alterazioni di zuccheri nel sangue e moltissime persone ignorano di avere questa problematica.

Purtroppo quando i valori del glucosio sono fuori controllo da tanto tempo possono sorgere complicazioni molto gravi quali:

– Malattie cardiache o infarto
– Ictus
– Danno ai reni
– Danno ai nervi
– Danni agli occhi
– Problemi di pelle

La buona notizia è che si possono evitare molti di questi sintomi tenendo sotto controllo la glicemia.
La prima cosa da fare è seguire una dieta adatta e fare esercizio fisico.

La seconda è assumere un preparato che aiuti a centrare l’obiettivo di ridurre la glicemia. Gluco Balance è un ottimo supporto naturale da prendere in considerazione.
Ma vediamo meglio come agisce.

Vedi Gluco Balance in offerta sul sito ufficiale – Ultimi pezzi in sconto

Come agisce Gluco Balance e perchè aiuta davvero?

come funziona Gluco Balance

Le sostanze nutritive che contiene Gluco Balance supportano i muscoli e incoraggiano il metabolismo dei grassi.

  • Contiene buoni livelli di antiossidanti tra cui vitamina E e selenio che proteggono le cellule dai danni dei radicali liberi.
  • Contiene una quantità straordinariamente elevata di biotina – 3000 mcg – che è essenziale per il primo passo nella conversione dei carboidrati in energia.
  • Contiene buoni livelli di vitamine del gruppo B che supportano l’energia e il sistema nervoso.
  • Contiene vitamine che supportano la funzione surrenale tra cui vitamine del gruppo B e vitamina C.

Gluco Balance può aiutare a ridurre l’appetito in eccesso.
Inoltre è stato clinicamente testato con l’olio di semi di lino e si è scoperto che abbassa i livelli di trigliceridi nel sangue e il colesterolo migliorando al contempo il colesterolo HDL (buono).

Vedi Gluco Balance in offerta sul sito ufficiale – Ultimi pezzi in sconto

Perchè assumere Gluco Balance per sostenere l’equilibrio del glucosio?

Una regolazione efficace della glicemia ha implicazioni per la salute. Anche lievi interruzioni dell’omeostasi del glucosio possono avere conseguenze negative. Il diabete cronico può provocare malattie cardiovascolari, neuropatia, cecità o insufficienza renale. L’ipoglicemia, può essere responsabile di una serie di fastidiosi sintomi fisici e psicologici.

Il corpo umano possiede una serie complessa di controlli ed equilibri per mantenere le concentrazioni di glucosio nel sangue entro un intervallo ristretto. Il controllo della glicemia è influenzato dall’ipofisi, dalla tiroide e dalle ghiandole surrenali, nonché dal pancreas, dal fegato, dai reni e persino dai muscoli scheletrici.

L’omeostasi del glucosio dipende anche dalla presenza di un’ampia gamma di micronutrienti. Nella classica dieta occidentale, ricca di cibi raffinati e lavorati, molti di questi micronutrienti scarseggiano. Inoltre, alcuni individui con disturbi della glicemia possono avere un bisogno dietetico speciale di quantità maggiori di uno o più micronutrienti.

Vedi Gluco Balance in offerta sul sito ufficiale – Ultimi pezzi in sconto

Ingredienti di Gluco Balance:

Gluco Balance ha una formulazione di ingredienti che è particolarmente importante quando si considerano i disturbi della glicemia:

  • Cromo

ingrediente di Gluco Balance, il cromo è un minerale essenziale che sembra avere un ruolo benefico nella regolazione dell’azione dell’insulina e dei suoi effetti sul metabolismo dei carboidrati, delle proteine ​​e dei lipidi. Il cromo è un fattore importante per migliorare l’attività dell’insulina. Gli studi dimostrano che le persone con diabete di tipo 2 hanno livelli di cromo nel sangue più bassi rispetto a quelle senza la malattia.

  • Niacina e Niacinamide

Come componente del fattore di tolleranza al glucosio, la niacina svolge un ruolo importante nel metabolismo dei carboidrati. Molti cibi raffinati sono privi di niacina. I cereali e altri alimenti “arricchiti” di solito contengono niacinamide aggiunta, che apparentemente non può essere convertita dal corpo umano in niacina. Inoltre, molti integratori vitaminici contengono niacinamide, piuttosto che niacina. Sia la niacina che la niacinamide possono essere importanti per il controllo della glicemia.

  • Biotina

Studi preclinici hanno dimostrato che la biotina, ingrediente di Gluco Balance, ha un ruolo essenziale nella regolazione della glicemia e del metabolismo dei lipidi sierici.
Pertanto è necessaria un’adeguata assunzione di biotina per avviare il glucosio intracellulare nella cellula.

La biotina può anche svolgere un ruolo nella stabilizzazione dei livelli di zucchero nel sangue attraverso enzimi biotina-dipendenti. Quindi la carenza di biotina dovrebbe essere evitata dalle persone con disturbi della glicemia.

  • Vitamina B6

La vitamina B6 prende parte a numerose reazioni enzimatiche e si comporta come molecola antiossidante.

La sua carenza è stata associata a molte patologie umane tra cui cancro e diabete; il meccanismo alla base di questa connessione sta ora diventando più chiaro.

L’assunzione inadeguata di questa vitamina aumenta il rischio di molti tumori. Inoltre, la privazione di vitamina B6 compromette la secrezione di insulina, mentre l’integrazione di Vitamina B6 previene le complicanze diabetiche e migliora il diabete gestazionale.

Prove crescenti mostrano che il diabete e il cancro sono correlati non solo perché condividono gli stessi fattori di rischio, ma anche perché i pazienti diabetici hanno un rischio maggiore di sviluppare tumori.

  • Rame

Poiché le diete tipiche occidentali ne contengono circa la metà della RDA (2 mg/giorno), la carenza di questo minerale può essere comune. Il rame è coinvolto nel legame con l’insulina. La carenza di rame può riflettersi in un aumento dell’emoglobina glicosilata, indicativo di livelli cronici di zucchero nel sangue.

  • Magnesio

Anche il magnesio è presente in Gluco Balance, comunemente poco assunto mediante l’alimentazione. Indagini dietetiche hanno dimostrato che l’80-85% delle donne consuma meno della RDA.
Ciò può essere particolarmente rilevante nei diabetici, dove si ritiene che la carenza di magnesio svolga un ruolo nello sviluppo della resistenza all’insulina.

È stato riscontrato che il magnesio è significativamente più basso in molti diabetici, quindi è ragionevole assicurarsi che i diabetici abbiano un adeguato apporto dietetico di magnesio. Bassi livelli di magnesio possono anche essere associati a ipoglicemia.

  • Zinco

Lo zinco è coinvolto sia nella sintesi dell’insulina da parte delle cellule pancreatiche che nel legame dell’insulina alle cellule del fegato e del tessuto adiposo. Le persone con carenza di zinco possono avere livelli di glucosio significativamente più alti e livelli di insulina più bassi rispetto a pazienti simili senza carenza di zinco.

  • Vitamina C (Acido Ascorbico)

I livelli di acido ascorbico possono essere inferiori nei diabetici. E’ stato visto che i pazienti con livelli di acido ascorbico inadeguati possono presentare curve glicemiche anomale. Inoltre, l’acido ascorbico può competere con il glucosio per il trasporto attraverso le membrane cellulari, così che nell’iperglicemia, il trasporto dell’acido ascorbico nella cellula può essere inibito.

La carenza di acido ascorbico può consentire l’accumulo di sorbitolo negli eritrociti, che può predisporre i diabetici a determinati tipi di danno d’organo. Occorre prestare attenzione per garantire che quelli con anomalie della glicemia abbiano un’adeguata assunzione di acido ascorbico.

  • Manganese

Questo ingrediente di Gluco Balance è davvero importante, il manganese fondamentale per alcuni enzimi coinvolti nel metabolismo intermedio dei carboidrati. Inoltre, la concentrazione di manganese nel pancreas è circa dieci volte superiore rispetto ad altri organi.
L’assunzione ottimale di manganese non è nota ma almeno la metà del manganese si perde quando i cereali integrali vengono sostituiti da farine raffinate. La dieta occidentale pertanto può essere povera di manganese.

  • Vitamina B12 e Folati

Sia la vitamina B12 che i folati sono coinvolti in diverse fasi del metabolismo dei carboidrati e l’incidenza della carenza di vitamina B12 è significativamente maggiore nei diabetici rispetto alla popolazione generale. Pertanto la carenza di vitamina B12 o di acido folico deve essere evitata nei soggetti con anomalie glicemiche.

Vitamina B1 (Tiamina)

La tiamina agisce come coenzima tra enzimi che svolgono un ruolo fondamentale per il metabolismo intracellulare del glucosio.
Occorre prestare attenzione per garantire che l’assunzione di tiamina sia adeguata nei pazienti con diabete e ipoglicemia.

  • Carnitina

La carnitina è coinvolta nel meccanismo di trasporto vitale del metabolismo dei grassi. Essa interagisce nel modo in cui i grassi si trasformano in energia. L’integrazione di carnitina può essere presa in considerazione da chi ha delle anomalie della glicemia.

  • Vitamina E e Selenio

La vitamina E e il selenio sono fattori nutrizionali essenziali che agiscono come antiossidanti e possono essere coinvolti nell’equilibrio del glucosio. Poiché molte complicazioni associate al diabete possono essere correlate all’eccessiva attività dei radicali liberi, le indicazioni mediche suggeriscono che la dieta diabetica fornisca un adeguato apporto di selenio e vitamina E.

Vedi Gluco Balance in offerta sul sito ufficiale – Ultimi pezzi in sconto

I risultati che si ottengono con Gluco Balance

Chi vuole intraprendere l’assunzione di Gluco Balance deve rispettare le classiche raccomandazioni, che agiscono in sinergia con l’uso di questo integratore. Queste raccomandazioni sono di consumare pasti regolari contenenti proteine ad alto valore biologico e di consumare cibi freschi ed integrali.

Al contempo va ridotto al minimo l’ingestione di tutte le forme di zucchero raffinato e carboidrati. Bisogna cercare di masticare bene il cibo e rilassarsi quando si mangia. Infine è raccomandabile fare un po’ di esercizio fisico ogni giorno.

Detto questo, a seguito di un’assunzione regolare di Gluco Balance si potrebbero osservare i seguenti benefici:

  • Maggiore energia
  • Pelle ringiovanita
  • Più facile svegliarsi
  • Umore migliorato
  • Miglioramento della vista
  • Abbassamento dello stress
  • Facilità aumentata nel perdere peso

Questi effetti positivi si riscontrano man mano che Gluco Balance agisce per normalizzare il livello di glucosio nel sangue. Non è un miracolo ma una semplice conseguenza di un organismo che si mette pian piano in carreggiata. Spesso dimentichiamo che il corpo umano è una macchina perfetta e che, se non ha alcun squilibrio, non possono esistere sintomi negativi.

Nel momento in cui si vanno a riparare tali squilibri mediante l’integrazione di quelle sostanze che supportano il corpo per lavorare al meglio, ecco che tutto funziona esattamente come dovrebbe.

Gluco Balance agisce esattamente in questo modo: aiuta l’organismo a funzionare al meglio. Il resto poi lo fa lui.

Vedi Gluco Balance in offerta sul sito ufficiale – Ultimi pezzi in sconto

Le opinioni di chi ha assunto Gluco Balance integratore:

opinioni su Gluco Balance

Moltissimi consumatori di Gluco Balance hanno testimoniato come l’assunzione di questo prodotto abbia contribuito a migliorare la propria vita. Non potendo riportarle tutte, si è scelto di dare voce alle più significative. Eccole di seguito:

  • Paola P. di Milano.

Sono molto colpita da questo prodotto. Sono prediabetica e da diversi anni cerco qualcosa che mi aiuti. Cromo provato, fico d’india, melone amaro, gymnema e berberina. La berberina ha funzionato meravigliosamente, ma ho avuto effetti collaterali davvero negativi che sono diventati intollerabili. Alla fine ho provato questo, anche se piuttosto costoso per le mie tasche. Onestamente, non mi sentivo così bene da anni.

Mi sta sicuramente aiutando a mantenere i valori glicemici più bassi e ora posso mangiare qualche carboidrato in più e soffrire meno la fame. Ovviamente faccio attenzione ancora a quello che mangio, ma questo è un bene. Inoltre soffrivo di momenti in cui mi sentivo svenire e l’unica cosa che potevo fare era mettermi a letto finché non passava. Da quando ho iniziato l’assunzione di Gluco Balance non ho più avuto uno di quegli episodi. Ho appena finito la mia prima bottiglia e sicuramente continuerò ad usare questo integratore.

  • Mario D.C. di Ancona

Ho sempre avuto la glicemia un po’ alta, è sempre stato il mio tallone d’Achille. Sicuramente molto dipendeva dallo stress lavorativo che non mi dava tregua. Non potevo rallentare i ritmi, e sapere che la mia salute dipendeva da ciò che mi permetteva di condurre una vita dignitosa, mi faceva sentire sempre peggio.

Gluco Balance mi è stato consigliato dal mio medico. Mi ha detto che male non poteva farmi e che tanto valeva provare. Dopo qualche settimana dall’assunzione ho misurato la glicemia ed ho visto i valori stare dentro ai limiti ma già immaginavo che le cose andassero meglio anche senza fare la misurazione. Il motivo sta nel fatto che da qualche tempo mi sentivo più energico e tutto ciò mi faceva sentire meglio e meno stressato. Sono convinto che ciò dipenda da Gluco Balance, per questo non lo lascio e continuo ad assumerlo.

  • Pino V. di Bari

Da qualche anno mi è stato diagnosticato il diabete di tipo 2. Da allora assumo dei medicinali e sto attentissimo a quello che mangio. Faccio anche un po’ di attività fisica, quando riesco ad avere un po’ di tempo per me. Purrtroppo la situazione rimaneva stabile.

Le analisi non registravano miglioramenti ed io non ne capivo il motivo. Il dottore mi diceva di portare pazienza ma le medicine che prendevo mi facevano sentire stanco e strano. Ho letto per caso una pubblicità on line che parlava di Gluco Balance e dei suoi effetti benefici. Ho voluto dargli fiducia e l’ho ordinato ma non ero molto speranzoso. L’ho fatto più che altro per togliermi il dubbio. I valori della glicemia sono scesi. Dopo poco più di un mese di assunzione dell’integratore sto già meglio.

  • Gabriella G. di Pescara

La mia glicemia non voleva proprio scendere ed il mio dottore mi aveva detto che se continuava così avrei dovuto iniziare a prendere l’insulina. Io non volevo e cercavo soluzioni alternative ma lui insisteva sul fatto che sarei morta se non avessi preso l’insulina. La sua diagnosi mi ha scioccata ed ancora di più perché per problemi vari non posso prendere nessun tipo di farmaco.

Ero davvero molto depressa. Da mesi misuravo la glicemia tutte le mattine ed i valori non scendevano sotto i 250-300. Stavo attentissima a quello che mangiavo ma nulla cambiava. Prima di rassegnarmi all’idea di dover assumere a vita l’insulina, ho voluto fare un ultimo tentativo con Gluco Balance. Ebbene, in un paio di settimane i valori mattutini sono scesi intorno a 170-190. Non posso dire di essere fuori pericolo ma questo prodotto mi sta dando speranza, e non è poco!

Vedi Gluco Balance in offerta sul sito ufficiale – Ultimi pezzi in sconto

Precauzioni e controindicazioni:

In caso di gravidanza, allattamento o assunzione di farmaci è necessario consultare il proprio medico prima dell’uso.
Se si è diabetici stessa precauzione, va consultato il medico.

In generale in presenza di patologie pregresse consultare sempre il medico prima di assumere qualunque integratore.

Gluco Balance va conservato in un luogo fresco e asciutto, ben chiuso e fuori dalla portata dei bambini.

Vedi Gluco Balance in offerta sul sito ufficiale – Ultimi pezzi in sconto

Lascia un commento